Gli Stakeholders

Gli stakeholder sono definiti come gli individui o le categorie di enti che hanno un interesse rilevante nell’attività dell’organizzazione o che possono influire in modo significativo su di essa. I portatori di interesse sono dunque gli interlocutori della Cooperativa. Sono prima di tutto singole persone, Enti, gruppi e organizzazioni che portano valori, bisogni, interessi ed aspettative nei confronti della cooperativa. Punto d’Approdo è ricca, fin dal suo nascere, di stakeholder: Soci, Enti, Istituzioni, professionisti, gruppi formali ed informali che negli anni, a diverso titolo, hanno condiviso percorsi di sviluppo e crescita. La pluralità di questi portatori di interesse varia e si può graduare a seconda del tipo di relazione e dell’intensità dello scambio con la Cooperativa. Secondo questa visione, la Cooperativa è posta al centro di una serie di interlocutori, ai quali è collegata con flussi di relazioni reciproci.

Possiamo distinguere gli stakeholder in tre categorie;

-   gli stakeholder di missione, interni all’organizzazione e ragione della sua stessa esistenza.

-  quelli prioritari, soggetti attivi nello svolgimento delle attività istituzionali dell’organizzazione senza la cui presenza l’organizzazione non potrebbe perseguire la sua missione istituzionale.

-       altri stakeholder, ossia coloro i quali vengono coinvolti nell’attività dell’organizzazione.

 Gli Stakeholder di missione sono strettamente collegati all’attività della Cooperativa, sono dunque; gli utenti, i lavoratori e i Soci.

 Gli Stakeholder prioritari sono a supporto dell’attività dell’organizzazione, fanno parte di questa categoria; la Pubblica Amministrazione, i finanziatori, i Sevizi Sociali, e i volontari.

 Altri stakeholder sono quelli che in qualche modo sono coinvolti nelle attività della Cooperativa. All’interno di questa categoria troviamo; enti non profit e profit che collaborano per varia natura con la Cooperativa, enti non profit con cui vengono progettati attività e servizi, enti che supportano il laboratorio dal punto di vista commerciale e di inserimento lavorativo, enti che hanno sottoscritto contratti di collaborazione, enti che attuano convenzioni di vario tipo ad esempio l’Università o gli Istituti Scolastici.

 Questi attori disciplinano il rapporto con la Cooperativa attraverso la stipula di appositi contratti (ad esempio i lavoratori e i finanziatori), altri instaurano collaborazioni o formano reti (Enti Profit e Non Profit), altre ancora beneficiano delle esternalità positive prodotte dalle sue attività (ad esempio la comunità).

 Tra gli stakeholder teniamo in considerazione anche la Comunità in generale, considerata come territorio che gode del valore sociale creato dalla Cooperativa.

stakeholder