Laboratorio Sociale “Le Formichine”

IMG_2273

Dal 2009 Punto D’Approdo aderisce e gestisce, in collaborazione con la Fondazione Famiglia Materna, il progetto “Le Formichine”, promosso dal comune di Rovereto, dalla Comunità della Vallagarina, dalla Provincia di Trento e dal Centro per l’Impiego, finalizzato al sostegno e all’inclusione lavorativa delle donne in difficoltà. 

Il progetto “Le Formichine” è il primo esempio di Distretto di Economia Solidale a livello provinciale che ha stimolato vari soggetti della comunità ad esservi parte nel rispetto delle persone e dell’ambiente.

“Le Formichine” accolgono persone che richiedono un percorso col quale riprendere contatto con una realtà lavorativa che è stata quasi cancellata dalle problematiche emerse nella vita, donne di ogni nazionalità, residenti nella provincia di Trento e che provengono da situazioni di difficoltà personale e familiare. 

Il nostro Laboratorio per “l’acquisizione dei prerequisiti lavorativi” offre alle donne inserite gli strumenti per:  favorire la socializzazione e la relazione;  stimolare e sviluppare, attraverso adeguati percorsi formativi, risorse e capacità personali inespresse, rafforzare l’autostima e l’identità dell’individuo; realizzare percorsi personalizzati di inserimento lavorativo che mirino a creare ritmi, puntualità, tempistica, continuità o tenuta nel tempo, responsabilità, autonomia, comprensione del ruolo; imparare nuove tecniche di lavoro e abilità manuali.

Le attività proposte si riferiscono a quattro settori;

-          Oggettistica con una linea propria di produzione di prodotti di stoffa, feltro e carta.

-          Stireria e lavanderia con attività di stireria per i privati e noleggio/lava/stira di                              biancheria per aziende.

-          Confezionamento di prodotti alimentari

-          Pulizie presso il convitto universitario della Fondazione Opera Barelli